La Sezione Storica

voloire-a-palmanovaL'idea di ricostituire una sezione a cavallo, per perpetuare la nobile arte dell'equitazione e mantenere vivi quei legami e quel retaggio storico che era l'anima del Reggimento, venne ricostituita agli inizi degli anni 60, una Batteria, (6 pezzi piu serventi e trombettieri) Negli anni purtroppo è stata ridotta a Sezione Storica (solamente 2 pezzi)Il "pezzo storico" delle Batterie a Cavallo è costituito da un cannone da 75/27 modello 1912, attaccato ad un tiro composto da 6 cavalli, articolato in 3 pariglie (volata, di mezzo e timone) con i cavalli di sinistra montati dagli artiglieri conducenti, preceduti dal capo pezzo e seguiti, a cavallo, da altri 4 serventi per un totale di 11 cavalli per squadra pezzo. Tale configurazione conferiva una maggiore rapidità di spostamento e di manovra rispetto all'artiglieria ippotrainata e consentiva alle Batterie a Cavallo di operare a stretto contatto delle unità di Cavalleria. Le uniformi sono di foggia risorgimentale, infatti, il modello risale al 1887, anno in cui il Reggimento fu costituito in Milano. I cavalli della sezione sono dei "Franches-Montagnes" altrimenti noti come "Freiberg", originari della Svizzera. Questa razza, che risale alla fine dell'Ottocento, deriva dal Puro Sangue Inglese incrociato con l'Anglo-Normanno ed è caratterizzata da due tipologie fisiche, una con maggiore sviluppo muscolare, l'altra più leggera adatta all'equitazione da campagna. Cavallo da tiro pesante e da sella, resistente e versatile, intelligente, vivace, viene allevato in Svizzera, Italia ed altri Paesi europei. Attualmente la Sezione a Cavallo partecipa a tutti gli eventi di rappresentanza della Forza Armata, e in tutte quelle occasioni cui viene richiesta la presenza delle Batterie a Cavallo.

Cannone 75/27 mod.1912

Dati tecnici tipo: artiglieria ippotrainata su affusto a deformazione lunghezza canna: 2250 mm calibro: 75mm peso totale del cannone ed avantreno: 1850 kg Elevazione: -15/+65° tipo di munizionamento: alto esplosivo peso granate: 6,33 kg (mod.32) velocità alla bocca: 502 m/s gittata massima: 10200 m celerità di tiro: 4/8 c/min tempo messa in batteria: 5/10' in uso dal 1912 al 1950.​

Social Top Sharing

Lascia un commento